1 - 3 Di 3 gli articoli
Parola chiave "sessualizzazione"

Il dovere di essere belle: la sessualizzazione interiorizzata

Il dovere di essere belle: la sessualizzazione interiorizzata

"Se una viene vestita così io dico ‘ma chi è sto pu*****ne?’". Queste le parole usate da Fabio Volo per apostrofare Ariana Grande nel video del suo singolo 7rings (la Repubblica, 2019). Durante il suo programma su radio DeeJay, il conduttore radiofonico ha affermato che tale video sarebbe un continuo richiamo alla sessualità, visti i modi di vestire e di comportarsi della cantante e delle altre protagoniste femminili. Peccato, però, che la canzone inneggi a niente meno che...

/ Altro

Solo per i tuoi occhi… L’oggettivazione sessuale in un’ottica psicosociale

Solo per i tuoi occhi… L’oggettivazione sessuale in un’ottica psicosociale

“(La donna) diventa un oggetto; si sperimenta come oggetto, scopre con meraviglia questo nuovo aspetto del suo essere: ha la sensazione di sdoppiarsi; invece di coincidere esattamente con se stessa, comincia a esistere fuori di sé”.

Simone de Beauvoir, 1949, p.327

 

È raro guardare la televisione o sfogliare una rivista senza imbattersi nell’immagine di una donna, in pose ammiccanti, dalle labbra ipertrofiche, gli zigomi pronunciati...

/ Altro

Eroi e principesse: stereotipi e sessualizzazione nel mondo dei videogiochi

Eroi e principesse: stereotipi e sessualizzazione nel mondo dei videogiochi

 

Research funding: Il presente lavoro rientra nell’ambito del progetto PRIN (2012)-20123X2PXT_003.

 

“I personaggi femminili dei videogiochi vengono oggettivati sessualmente e sono pensati e disegnati al solo scopo di eccitare i giocatori. Ma non solo. In molti titoli la donna diventa oggetto di stupro, quasi a glorificare la sopraffazione maschile sulla donna”

Anita Sarkeesian, fondatrice di Feminist Frequency

 

Recentemente la classe politica ha rivolto...

/ Altro

filter options

Articolo (98)
Blog Post (31)
Book Review (0)

Newsletter

Keep me updated about new In-Mind articles, blog entries and more.

Facebook